Sabato 16 febbraio, sono riprese le lezioni di judo alla Tartaruga Onlus, dopo vari impevisti che ci avevano impedito la ripresa a Gennaio ….che dire EMOZIONANTE.
I ragazzi puntualissimi e pronti per riprendere da dove avevamo lasciato, Valeria, Nello, Luca, Aurora, Aurora, Adrian, ci hanno dimostrato ancora una volta che fare sport insieme è fondamentale.Le nostre lezioni si svolgono in allegria e professionalità cercando oltre al judo di far raggiungere motoriamente piccoli traguardi ai ragazzi.Sono diventati molto bravi, conoscono le regole dei giochi, la fila per le attività singole,piccole tecniche, e soprattutto non si bara!!!!!
Il judo aiuta a stabilire un filo diretto con il proprio corpo, consapevolezza di se stessi, migliora l’autostima, educa i bambini al rispetto degli altri, sviluppa l’autonomia.Il nostro impegno sarà sempre maggiore, lottando per il diritto dei ragazzi ad avere luoghi di sport inclusivi, luoghi di aggregazione.
La nostra associazione sportiva si occupa dal 2015 prevalentemente dei problemi sociali del territorio a livello sportivo e strutturale, il judo è un arte marziale che educa i bambini oggi ad essere buoni cittadini domani.Il nostro progetto con i ragazzi della Tartaruga onlus andrà avanti …con le nostre forze unite alle loro, di genitori , ragazzi, dottoresse e operatori che non vogliono mollare ma andare sempre avanti.

Rispondi