Giovedì 22 dicembre, alla Parrocchia San Gaetano da Thiene, si è tenuto il primo passaggio di cintura per i piccoli atleti in erba del primo turno dei corsi di judo.

Per i bambini è sempre una festa anche se il primo passaggio di cintura è una emozione forte che segna un po’ la differenza tra un semplice gioco e la “crescita”. Resta sempre un gioco ma i diversi colori cominciano a prendere un significato.

43 bambini hanno preso parte all’evento: le cinture bianche sono diventate bianco-gialle e quest’ultime sono state promosse gialle. Prove di tecniche e cadute e semplici domande sulla storia del judo rappresentano “l’ostacolo” da superare perché, anche se completamente alla loro portata, l’emozione è sempre tanta.

A seguire sono stati premiati gli atleti che si sono distinti di più nelle gare durante il 2016: tra loro Manuele Di Puccio, Riccardo Valeau, Gabriel Mocanu, Claudio Pagotto, Luca Virlan, Paolo Urbano, Sebastian Vatamanu, Denisa Damoc, Chiara Pellegrin, Marzia Fintini, Angelika Graziano, Sara Marinelli, Mario Giordano, Dario Case, Sara Friello e Linda Valeau.

Ai bambini che hanno partecipato l’associazione Sport Dream and Power ha offerto un piccolo dono a ricordo della giornata e come “dolce” anticipo sulle festività natalizie!

Rispondi